Printed from JewishLugano.com

'Mi faranno un Santuario e risiederò fra loro' Esodo 25,8

Dopo oltre dieci anni di attività svoltesi in sedi in affitto ( clicca qui per visualizzare la galleria di fotografie), al Centro Ebraico Chabad si è presentata l'opportunità di acquistare il primo piano dello stabile di Via Corti 1 e di garantire così un radioso futuro all'ebraismo ticinese. Il nuovo centro godrà di un'ampia cucina e di una sala mutltiuso, di una biblioteca, di una sala conferenze, di uno spazio per la preghiera, di uno per le attività dei ragazzi e, infine, di vaste terrazze.

La nuova sede è adiacente alla sinagoga, con la quale spartisce un'area confinante di cinque metri, creando così un vero e proprio campus composto dal centro comunitario ebraico Chabad e dalla sinagoga di Lugano, l'uno accanto all'altra.

La nuova sede è adiacente alla sinagoga, con la quale spartisce un'area confinante di cinque metri, creando così un vero e proprio campus composto dal centro comunitario ebraico Chabad e dalla sinagoga di Lugano, l'uno accanto all'altra.

Quella di donare al prossimo e di contribuire alla findazione di istituzioni educative è infatti una tradizione ebraica antica quasi quanto l'ebraismo stesso, da sempre proiettata verso la realtà delle migliaia di persone che, oggi come sempre, varcano le soglie di queste istituzioni.

Quanto al nostro grande progetto, il contributo iniziale è stato quello della generosa famiglia Rohr, che gli ha dato lo slancio indispensabile per farlo partire. Il percorso verso il traguardo, ossia la raccolta dei fondi rimanenti per mettere su la nostra sede fissa "mattone su mattone", richiede tuttavia ancora notevole impegno da parte nostra. Quindi...

Ora tocca a noi!

Unitevi a noi nella realizzazione di questo grande progetto!

Italiano: Avigail Dadon